Un itinerario pittoresco, in tutti i sensi

Tour enogastronimico nella Marca Trevigiana

Un viaggio suggestivo attraverso le colline dipinte dal “Poeta del Paesaggio” Giovanni Battista Cima Da Conegliano. Un percorso sensoriale completo, che inizia con il primo contatto visivo con le quaranta tele esposte a Palazzo Sarcinelli di Conegliano dal 26 febbraio al 2 giugno insieme a pale d’altare e altre piccole opere a carattere sacro e mitologico da osservare perdendosi tra dettagli del paesaggio, della natura e dei soggetti raffigurati.

Le opere di Giovanni Battista Cima tornano nella terra che ha dato i natali al “poeta-pittore” ed è stata per lui fonte di ispirazione per i numerosi paesaggi dipinti 500 anni fa ma che ancora oggi conservano la stessa magia e le stesse suggestioni di allora se vissuti “dal dentro”. Il primo passo per entrare in contatto con questi paesaggi è viverli “con gusto”, ovvero assaggiarne l’essenza che solo i prodotti tipici della terra e del lavoro dell’uomo sanno dare. Prodotti nati dalla tradizione che si è tramandata per secoli all’interno delle famiglie e che oggi rappresentano una vera e propria forma d’arte capace di trasmettere sensazioni forti come l’osservare un quadro di un grande pittore.
madonna-con-il-bambino
Sette di queste famiglie, in rappresentanza di sette arti enogastronomiche hanno scelto di unirsi per dare l’occasione a coloro che visiteranno la mostra di deliziare oltre al senso visivo anche quello gustativo e olfattivo. Un punto vendita e di degustazione dei prodotti tipici delle “Family Arts” della Marca Trevigiana, nel cuore di Conegliano, il Garage dei sapori (corso Vittorio Emanuele II, 11, tel. 0438 336755) grazie all’iniziativa “In Cima al gusto”.

Conegliano è definita per eccellenza la patria del Prosecco e non poteva quindi mancare l’Arte Spumantistica di Carpené Malvolti, che da oltre 140 anni innaffia le grandi occasioni di tutto il mondo, oggi presente con il prodotto leader del territorio trevigiano in oltre 40 Paesi del mondo. Sempre a Conegliano, ha sede anche l’Arte della mostarda di Luigi Lazzaris, presente da quattro generazioni nella produzione di mostarda veneta e cotognata per le quali ha ottenuto importanti riconoscimenti. Rimanendo a Conegliano ma spostandoci di qualche chilometro si arriva a scoprire l’Arte del vino dell’Azienda Vitivinicola Masottina nata nel 1946 e ancora oggi rispettosa della tradizione millenaria della vitivinicoltura veneta pur adottando la tecnologia enologica più avanzata per la produzione, imbottigliamento, maturazione e affinamento dei vini.

Da Conegliano ha origine la Strada del Prosecco, lunga 47 km che si snoda tra le colline fino a Valdobbiadene in un percorso culturale e naturalistico unico. Così come è unico l’itinerario ecologico che si snoda attorno a Visnà di Vazzola, dove ha sede l’Arte dello spirito di Roberto Castagner Acquaviti, una delle più importanti distillerie italiane nota per l’eccellenza e l’innovazione dei suoi distillati pur essendo alla prima generazione. Una passeggiata costellata di case rurali e reperti storici, di vigneti coltivati anche lungo le rive del fiume Piave, che conduce fino a Tezze di Piave, dove Giorgio Cecchetto si presenta come rappresentante storico dell’Arte del Raboso Piave, che in quest’area bagnata dal fiume sacro alla Patria viene considerato una vera e propria leggenda. Antica e piena di magia come gli insediamenti del Borgo Malanotte e le costruzioni settecentesche di Palazzo Rossi De Rubeis con annesso oratorio seicentesco, tutto sotto vincolo di tutela della Soprintendenza per i Beni Artistici e Architettonici del Veneto.

il-sonno-di-endimioneLa storia e la qualità dei prodotti sono due importanti ingredienti anche per l’Arte del formaggio della Latteria di Soligo Società Cooperativa Agricola, presente sulle colline delle prealpi trevigiane dal 1883 con passione e garanzia di genuinità. Da qua si sviluppano numerosi itinerari e sentieri naturalistici, alla scoperta del paese di Farra di Soligo e delle colline circostanti attraversate dal corso tortuoso della Rui.

Tradizione e genuinità, anche nell’Arte dei salumi e dei prodotti della Salumi De Stefani srl di Guia di Valdobbiadene, nata nel 1958 e oggi alla seconda generazione, con un profondo radicamento storico e non solo culturale-enogastronomico nell’area Valdobbiadene-Conegliano. In molte famiglie contadine di questa zona è infatti diffusa da secoli l’arte norcina, ovvero la produzione dei salumi per il sostentamento familiare. La conservazione di una certa manualità, anche in una struttura moderna, rappresenta un elemento importantissimo.

Condividi o segnala questo articolo
  • Digg
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • StumbleUpon
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • E-mail this story to a friend!
  • Print this article!
  • Turn this article into a PDF!

Tag:

Lascia un Commento

Scrivi anche tu

Diventa un blogger di Marketing Alimentare: iscriviti subito!







Articoli in vetrina

22 settembre 2009

Marketing sensoriale

29 ottobre 2009

Prodotti bio in ascesa

Sondaggio

Escludendo logiche di sconti e politiche tagliaprezzo, quale di queste leve ritieni più importante per aumentare la rotazione di prodotti alimentari da tempo presenti a scaffale nella GDO?

Leggi i risultati
Loading ... Loading ...

Eventi

Periodo: dal 6 al 9 aprile 2014
Luogo: Verona
Evento: VINITALY 2014
Periodo: dal 7 al 9 aprile 2014
Luogo: Parma
Evento: PIZZA WORLD SHOW 2014
Periodo: dal 9 all'11 novembre 2013
Luogo: Merano
Evento: MERANO WINE FESTIVAL 2013
Periodo: dal 5 al 8 maggio 2014
Luogo: Parma
Evento: CIBUS 2014
Periodo: dal 19 al 22 maggio 2013
Luogo: Milano
Evento: TUTTOFOOD
Periodo: Dal 7 al 10 aprile
Luogo: Verona
Evento: A Verona la 47′ edizione di Vinitaly
Periodo: 21-24 febbraio 2010
Luogo: Rimini
Evento: Mia
Periodo: 27 -30 Ottobre 2009
Luogo: Parma
Evento: Cibus Tec 2009
Periodo: 16-17 Ottobre 2009
Luogo: Villa d'Este - Cernobbio (Como)
Evento: Forum internazionale dell’agricoltura e alimentazione
Periodo: 10-14/10/2009
Luogo: Colonia
Evento: Anuga