Tattiche di Internet Marketing per questi tempi difficili

Cosa fare durante la Grande Depressione del XXI secolo

By Titus Hoskins (c) 2009 traduzione a cura di Marketing Informatico

Entrati in quello che molte anime illuminate chiamano il periodo economico piu’ terribile dopo la Grande Depressione, i marketers on line hanno bisogno di tutto l’aiuto che possono avere, a prescindere dalla fonte. Avete probabilmente sentito parlare di Google, ma sono quasi sicuro al 100% che non avete mai sentito parlare di me. Che fortuna che avete avuto!
tatticheinternetmarketingAl momento l’unica cosa che dovete sapere di me e’ che sono un marketer on line specializzato in affiliazioni a tempo pieno. Faccio una vita molto confortevole col web. L’anno scorso (2008), e’ stato fin’ora il miglior anno on line, cosa che mi lascia perplesso e mi fa chiedere “quale recessione?”.

Potrebbe essere un “falso positivo” e non sapro’ mai cosa avrei fatto se l’economia fosse andata bene anzichè male. Oppure, giudicando con la mia limitata esperienza, la vendita e il marketing on line potrebbe non essere stato colpito così duramente come per le imprese del mondo reale nel 2008. Dato che i consumatori stanno facendo di tutto per risparmiare ogni centesimo, lo shopping online è diventato per molti un’alternativa più conveniente .


internet-marketing

In questo periodo di incertezze i marketers on line e i webmasters necessitano di tutto l’aiuto possibile. E-commerce Help

Recentemente Google ha inviato un piccolo opuscolo ai suoi utenti AdSense: “Le Migliori 6 tattiche Per i Tempi Difficili”. Ovviamente e’ rivolto al suo programma clienti Adwords PPC (Pay Per Click), ma il consiglio può essere applicato al marketing online in generale.

Queste le tattiche suggerite : (riportando testualmente dalla mail di Google)
1. Punta i tuoi annunci sui prezzi bassi e sul risparmio;
2. Usa il rapporto valore-correlazione delle parole chiave;
3. Assicurati che i tuoi gruppi di annunci siano mirati e pertinenti;
4. Non sprecare denaro per click non pertinenti;
5. Rendi facile l’acquisto ai compratori;
6. Punta il tuo denaro sui tuoi high-performers.

Personalmente aggiungo: utilizza uno  studio grafico internet professionista, per la realizzazione delle landing page.

Mi piace specialmente l’idea di concentrare la campagna di marketing sui prezzi bassi e sul risparmio, soprattutto perché la gente, in tempi di ristrettezze economiche, cerca affari convenienti. Mi piace anche il discorso sulla necessita’ di rendere piu’ facile l’acquisto per i clienti. Qualcosa di semplice, come mettere il link “ordina/acquista” sopra il fold, può aumentare le conversioni.

Anche puntare sulla correlazione del valore/parole chiave e’ una tattica di marketing molto efficace. Le parole chiave relative a “sconti, occasioni, basso costo, poco costoso, prezzi piu’ bassi, ecc.” contribuirà ad aumentare le tue vendite.

Anche nella ristorazione usano frasi che pongono il compratore in un dato ordine mentale. Regali, idee regalo, regali di nozze… gli acquirenti che cercano queste parole sono gia’ pronti a comprare.

Puntare tempo e denaro sui tuoi hight-performers e’ un buon consiglio. A volte on line accade semplicemente di trovare una nicchia di mercato che funziona: allora seguila. Una volta che hai trovato le parole chiave e i prodotti che funzionano bene con il tuo sito/i, concentra la maggior parte del tuo tempo ed energia per sviluppare i mercati di nicchia.

Ecco ora alcune delle tattiche piu’ efficaci che ho usato e tattiche sulle quali mi basero’ nei prossimi anni, anche in questi tempi difficili.

tattiche-internetFai delle parole chiave il tuo 1° obiettivo
questo è il fattore più importante del mio successo online. Se fate marketing on line, le parole chiave e il posizionamento in cima a tutti i motori di ricerca deve essere il vostro obiettivo principale. Può sembrare ovvio, ma molti principianti non capiscono che la scelta delle parole chiave per avere un’ottima classificazione portera’ al successo on line.

Per cominciare puntate su parole parole chiave meno competitive (multi-worded), fino ad arrivare lentamente a parole chiave più popolari. Concentra il tuo marketing per ottenere le prime pagine (nei primi 5 posti) dei motori di ricerca, per le tue parole chiave. Raggiunto questo obiettivo (in particolare con google), sarà quasi impossibile non riuscire e realizzare un profitto con il marketing online, anche in periodi di crisi.

“Target less competitive long tail (multi-worded) keywords to get started and slowly work your way up to more popular keywords. Center your marketing around getting those first page listings (top five) for your keywords. Achieve this goal, (especially in google) and it will be almost impossible for you not to succeed and make a profit with your online marketing even in bad times”.

Autoresponders, list building & relazioni online
Tenere i contatti con potenziali acquirenti è un un fattore cruciale. È necessario utilizzare un “autoresponder” per inviare messaggi di follow-up e costruire rapporti di fiducia con i vostri potenziali clienti.
Quindi è essenziale la costruzione di un grande elenco di contatti. Ecco perché le reti sociali come twitter, facebook, myspace possono essere strumenti di marketing molto efficaci per la costruzione di questa linea di contatti e di fiducia. A dire la verita’, tutte queste reti sociali sono, più o meno, solo gloriosi autoresponders e list builders!

Siate unici
Bisogna fornire ai vostri potenziali clienti dei buoni motivi per acquistare da voi o dai vostri links.
Offrire sconti speciali e bonus fa meraviglie.
Alcune delle mie pagine di maggior successo consistono semplicemente in coupon e sconti offerti da diverse aziende. Se gli acquirenti possono risparmiare $ 100 comprando attraverso il vostro link, lo faranno.

homer-internetRicordate sempre che oltre a cercare l’offerta migliore o l’affare, i consumatori cercano anche un prodotto di qualità. Se siete un affiliato, per la promozione scegliete solo prodotti di alta qualità. Scegliere marchi top rende anche più facile fare le vendite.
E’ cosi’ anche con i maggiori commercianti on line come amazon, e può essere una efficace strategia di marketing. Ancora più importante e’ ricordare sempre che i consumatori sono anche alla ricerca di informazioni sui prodotti che stanno valutando di acquistare. Dategli informazioni utili e avrete successo.

Segui la corrente
Se siete nel marketing on-line, dovete seguire ciò che porta lavoro. Tante volte cercherete innumerevoli idee o tattiche, ma una volta trovato un processo o un sistema funzionante, usatelo e sfruttatelo. Fare il primo dollaro e’ la cosa piu’ difficile, ma una volta che fate qualcosa che vi fa guadagnare questo dollaro, ripetete solamente questo “qualcosa” per un migliaio di volte.

Monitorare ciò che funziona è molto importante, pertanto tieni d’occhio il traffico sul tuo sito per vedere da dove arrivano i tuoi visitatori. Qualcosa come Google Analytics e’ impagabile per calibrare il sito e il marketing on line. E vi dirà che cosa funziona e cosa no.

Target ricorrenti o reddito residuo
Una delle mie più efficaci strategie di marketing è quella di promuovere e vendere prodotti e servizi che danno un reddito residuo o ripetuto. Si effettua una vendita e si vieni pagato per anni o addirittura per tutta la vita commerciale di quel cliente inviato (referr). Concentratevi sui servizi come web-hosting, telefonia, programmi di marketing…, una volta che i clienti si sono iscritti a questi servizi è probabile che li conservino per anni. Sto ancora guadagnando redditi derivanti da vendite che ho fatto cinque anni fa.
Costruire un alto reddito residuo potrebbe essere la chiave per sopravvivere in periodi di congiuntura difficile. Questo sarà il reddito che porterà in alto voi o la vostra attività, poiché si basa su risultati ottenuti in passato e non sulla vostra attuale situazione di vendita.

Automatizza tutto
La vera bellezza del marketing online e che si usano i computer. E’ possibile automatizzare quasi ogni processo in un sistema di marketing. Fate in modo di automatizzare tutto quello che fate… Usate gli autoresponders per il follow-up con i potenziali acquirenti, usate il check-out automatico, il reporting automatico. Settate tutto il vostro sistema di marketing online in modo che funzioni con poco o nessun controllo da parte vostra. Questo vi dara’ molto tempo libero da dedicare alla commercializzazione / promozione del vostro sito o prodotto. Inoltre non c’è niente di meglio che tornare da una vacanza e scoprire che avete guadagnato il costo della vacanza e oltre, proprio mentre eravate sdraiati al sole a miglia di distanza da un qualsiasi computer.

Trova i migliori marketers online
Se siete da soli a partire con il marketing online, dovete trovare i migliori e imitare quello che stanno facendo. Questa è una “industria” relativamente nuova e devi cercare gli esperti e i pionieri che hanno impostato le basi. Quando ho iniziato la commercializzazione on-line sono stato fortunato a venire in contatto con alcuni pesi massimi del web marketing.

Fatti amico google
Sia che amiate oppure odiate google, non importa. Dovete solo farlo diventare il vostro alleato nr. 1 nel marketing on line. Google detiene il primato mondiale a livello di ricerca del mercato. Yahoo e msn sono importanti, ma google è l’interruttore di accensione una volta messo in vendita materiale on-line.

google-marketingI consumatori hanno un enorme rispetto per google e un primo posto nelle liste con parole chiave lucrative significa semplicemente denaro in banca.

Ho trovato che l’utilizzo di google search, google adwords e google adsense hanno giocato un ruolo più che significativo per il successo dei miei siti on-line e di marketing. Strumenti come google analytics, google alert, e gli strumenti per webmaster sono stati tutti di enorme valore per contribuire al conseguimento di mio stile di vita e sussistenza basato sul web. Certo, google mi ha fato girare in tondo piu’ volte di quante ne possa contare, ma nessuno è perfetto. Poi, a conti fatti, per raggiungere alti livelli nessuno deve andare materialmente ad abbracciare google.

Articolo tratto da www.sitepronews.com

Condividi o segnala questo articolo
  • Digg
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • StumbleUpon
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • E-mail this story to a friend!
  • Print this article!
  • Turn this article into a PDF!

Tag:

Lascia un Commento

Scrivi anche tu

Diventa un blogger di Marketing Alimentare: iscriviti subito!







Sondaggio

Escludendo logiche di sconti e politiche tagliaprezzo, quale di queste leve ritieni più importante per aumentare la rotazione di prodotti alimentari da tempo presenti a scaffale nella GDO?

Leggi i risultati
Loading ... Loading ...

Eventi

Periodo: dal 6 al 9 aprile 2014
Luogo: Verona
Evento: VINITALY 2014
Periodo: dal 7 al 9 aprile 2014
Luogo: Parma
Evento: PIZZA WORLD SHOW 2014
Periodo: dal 9 all'11 novembre 2013
Luogo: Merano
Evento: MERANO WINE FESTIVAL 2013
Periodo: dal 5 al 8 maggio 2014
Luogo: Parma
Evento: CIBUS 2014
Periodo: dal 19 al 22 maggio 2013
Luogo: Milano
Evento: TUTTOFOOD
Periodo: Dal 7 al 10 aprile
Luogo: Verona
Evento: A Verona la 47′ edizione di Vinitaly
Periodo: 21-24 febbraio 2010
Luogo: Rimini
Evento: Mia
Periodo: 27 -30 Ottobre 2009
Luogo: Parma
Evento: Cibus Tec 2009
Periodo: 16-17 Ottobre 2009
Luogo: Villa d'Este - Cernobbio (Como)
Evento: Forum internazionale dell’agricoltura e alimentazione
Periodo: 10-14/10/2009
Luogo: Colonia
Evento: Anuga