Pleasure Card Magnum Algida

1.000 € in carta prepagata con algida

Fino al 30 giugno è attivo il concorso indetto dalla Algida, che mette in palio 91 carte di credito prepagate dal valore di 1.000 € ognuna.

Il concorso è rivolto a tutti coloro che in questo periodo consumeranno un Magnum Classico, Mandorle o Colomba Aroma.

Terminato il gelato si troverà impresso sullo stecco un codice alfanumerico di 10 cifre che ci permetterà di vincere una card al giorno.

magnum1



 

Condividi o segnala questo articolo
  • Digg
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • StumbleUpon
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • E-mail this story to a friend!
  • Print this article!
  • Turn this article into a PDF!

Tag:

57 Commenti a “Pleasure Card Magnum Algida”

  1. Beatrice scrive:

    quando ci sarà il nuovo concorso magnum?

  2. Teresa scrive:

    Anche io e mia cugina la scorsa estate abbiamo cercato di partecipare al concorso dell’Algida, ma presto ci siamo rese conto che si trattava di una vera truffa ben congegnata ai danni degli ignari ed ingenui partecipanti, in quanto il codice era sempre….”errato” malgrado i tanti tentativi di interpretare i codici assolutamente illeggibili. Così vi abbiamo rinunciato, dando la preferenza ad altri gelati, magari più buoni. Quest’anno c’è un nuovo concorso.Vado a comprarmi subito un Magnum Algida, ma se anche questa volta non riesco a partecipare, domani mattina di buon mattino sarò dietro il portone del Ministero delle Attività Produttive…..A buon intenditor poche parole…..

  3. Luca scrive:

    Salve,
    noto con piacere che non sono stato l’unico a scoprire la vittoria e non essere in grado di poterla godere con piena soddisfazione.
    Ho ancora qui con me l’incarto del gelato,acquistato nei primi giorni di giugno, ma data la scadenza del concorso evidentemente posso gettarla.Ho atteso inutilmente risposta dal gestore del bar dato che mi ha detto chiaramente che si sarebbe informato dal fornitore. Lo stecco l’ho gettato dato che era illeggibile.
    In ogni caso ringrazio il gestore del bar dato che non ha saputo rispondere alla mia semplice domanda “.. credo che ho vinto… che devo fare?? Devo tenere l’incarto?? .. ” . Data la posizione del cartello ( appeso al frigo a circa 10 cm dal suolo) con segnati i vari tipi di gelato e una spiegazione per nulla chiara su cosa si doveva tenere per riscuotere la vincita e peggio ancora , il tutto scritto con caratteri a dir poco piccoli alla fine del cartello. D’istinto ho tenuto l’incarto e gettato il bastoncino ( ripeto illeggibile ). Algida, ditta tanto rinnomata in Italia e penso anche in Europa, che non si assicura sulla chiara esposizione dei propri prodotti e soprattutto la poca chiarezza del concorso.Immaginiamo la scana di un cliente tipo ( io ); caldo afoso, gelato rinfrescante..wow concorso Algida, prendiamo giusto giusto un Magnum.. Toh…penso d’aver vinto..vediamo.. sullo stecco non si legge nulla..tutto scolorito… l’incarto è quello giusto.. leggiamo meglio ( inginocchiato per terra )… vai su internet per leggere il regolamento completo.. Adesso mi chiedo.. già tanto che uno si porti in giro la carta per tutto il giorno finchè a casa scopre con enorme disapprovazione che serviva anche lo stecco..!! Sul cartello non c’era scritto.. e se leggevo dei numeri sicuro che tenevo lo stecco..
    Chi paga alla fine è sempre il cliente , anche quando colpe non ne ha. Spero perlomeno in una Vostra risposta dato che nutro profondo rispetto per una ditta per me cara fin da bambino.

    Cordiali Saluti.

    Luca

  4. Valentina scrive:

    Io invece ci sono rimasta male perchè ho appena letto che il concorso scadeva a fine giugno…. uffaXDXD

  5. Mario scrive:

    Desidero aggiungermi all’elenco dei fortunati vincitori e a quello formato dai partecipanti che hanno lamentato le difficoltà di decifrare i codici.
    In un caso ho avuto un codice di riserva, non vincente, dal Servizio Clienti.
    Ho dovuto chiedere una nuova password per poter accedere all’estratto conto della Card e farmela attivare dall’organizzazione di supporto.
    Voglio però sottolineare la cortesia e la sollecitudine della signorina del servizio.
    Sono ancora stupito della incredibile fortuna e ringrazio l’Algida per il Concorso, confermando che continuerò golosamente a consumare il Magnum Classic.

  6. Francesco scrive:

    Risposta ad Alessandra (soddisfatta)…. Statisticamente non vedo come sia possibile che una persona su cento o forse mille, riesca a leggere ed inserire tutti i codici a sua disposizione….. Sarà l’eccezione che conferma la regola… della TRUFFA!!!!!

  7. Alessandra scrive:

    Ciao a tutti, lo so che non è carino ma io, da vincitrice, voglio spezzare una lancia in favore del concorso ( anche se ormai è scaduto). Io ho vinto al primo tentativo e ho riprovato poi nei giorni successivi con parecchi codici diversi e sebbene non abbia più avuto ulteriore fortuna tutti i codici sono stati accettati al primo colpo tranne in un’occasione in cui effettivamente non si capiva bene se c’era scritta una Z o un 7 ( poi anche questo codice è risultato corretto al secondo tentativo). I vincitori dunque ci sono e vi assicuro che io non ho alcun parente che lavora alla Algida e dintorni! Infine volevo dire alla ragazza che si lamenta perché lei non può ritirare il premio in Inghilterra; guarda che sulle informazioni preliminari c’era scritto che era necessario risiedere in Italia! Infine non ho ricevuto nessuna spam dalla Algida sul mio indirizzo e-mail: avevo scritto che non volevo essere contattata per motivi che non fossero strettamente connessi al concorso e così è stato.La carta funziona e per qualsiasi problema cmq possiamo rivolgerci ad una cortese sig.na che, un giorno che ne ho avuto bisogno, mi ha richiamata nel giro di un’ora.
    Tutto qs lo scrivo perché è vero e credo che non “cestinerete” la mia mail solo perché è favorevole al concorso …

  8. Antonietta scrive:

    Mi sono letta tutte le lamentele e concordo con tutto quanto è stato scritto! E’ proprio una truffa, ho perso ore preziose nel tentativo di scrivere in maniera corretta codici che andavano sicuramente interpretati.
    Ma anche quelli certi vnivano respinti in quanto “per loro” digitati non correttamente. Ma è mai possibile una buffonata del genere? Dall’Algida non me lo sarei mai aspettata!! Vediamo adesso di fare una bella denuncia ai carabinieri e poi a “Mi manda rai 3″. La prox volta, comunque, darò la mia preferenza ad altre ditte produttrici di gelati (c’è solo l’imbarazzo della scelta!!!).

  9. Elio Micaglio scrive:

    Pensavamo di essere (io e mia moglie)gli unici poveri stupidi a non riuscire a decifrare i codici. Non so quante confezioni di Magnum abbiamo comperato. Abbiamo ancora una ventina di bastoncini, i cui codici sono errati o letteralmente illegibili. Questa è una truffa bella e buona e pertando andrebbe segnalata all’Ass.consumatori e direi pure ai Caramba, che indaghino loro sulla leggibilità dei codici!!!!!!!!

  10. massimo scrive:

    Ho il piacere d’informarti che,

    abbiamo contattato l’azienda proprietaria del marchio Algida ovvero Unilever per informarli direttamente di quanto sta accadendo…. testimoniato dai vostri commenti spontanei!

    Dall’azienda ci è stato comunicato che per rispondere alle lamentele è attivo il numero verde… a ciascuno il proprio commento preferito!

    Alla faccia del web 2.0!

  11. Enzo scrive:

    ho chiamato al numero verde ed l’operatrice alla quale ho esposto che alla digitazione del codice del 4° mio stecchino per via e-mail anzichè avere per risposta la sfortunata dizione “non hai vinto” mi si diceva che il codice immesso non risulta nel loro database, benchè il numero di codice è stato digitato correttamente, mi ha risposto che la risposta codice non valido equivale a non aver vinto…voglio esternare che questa risposta è plausibile soltanto nella repubblica delle banane…che l’Italia abbia avuto un gemellaggio ??!?

  12. Anna scrive:

    27.o6.2oo9 Cari signori,io ho vinto alleluia! Volete sapere come sta andando?Vi accontento: dopo aver inserito il codice esce la scritta che dice
    “il codice è registrato”.
    Ricevo una e-mail in inglese ,che conferma la registrazione del codice,e,mi avvisa che nelle 72 ore seguenti avrei ricevuto il codice per avere il premio.
    Puntualmente arriva la e-mail con il codice.
    Vado nell’area vincitori compilo tutte le caselle ,ma, sorpresa “codice invalidato”.
    A questo punto ,chiamo il numero verde della Magnum spiegando quello che mi capita.
    Dopo tre giorni ,mi chiamano dicendomi ” si lei ha vinto ma in Inghilterra,10 sterline,però non puo averle perchè il concorso è solo per i residenti.
    capito?

  13. SILVIA scrive:

    CIAO RAGAZZI NN VI DICO NIENTE DI NUOVO PURE IO HO 3 STECCHE DI MAGNUM E MI STO ACCECCANDO NEL TENTETIVO DI CAPIRE XKè OGNI VOLTA KE DGITO IL CODICE MI DICE KE HO COMMESSO UN ERRORE…..LE LETTERE SON QUELLE I NUM UGUALE…MA A KI VOLETE PRENDERE X IL C….
    FATEMI SAPERE SE QLCUNO DI VOI è RIUSCITO A VINCRE…

  14. giuseppe scrive:

    I CODICI NON SI POSSONO DIRE PERCHE’ SENO’ ALTRI VENGONO A SAPERE I CODICI DELLA CARTA E POI TRUFFANO

  15. marco scrive:

    ciao a tutti dal sito ho scoperto che si può chiamare il numero verde Algida 800125556 digitare tasto 2 per parlare con un operatore e farsi dare dei codici di riserva!
    Saluti

  16. lorenzo scrive:

    concordo, i codici del concorso algida da inviare sono difficilmente leggibili e le lettere o numeri danno adito a false letture

  17. gabriella scrive:

    cosa posso comprare se vinco la carta prepagata magnum pregior card

  18. LUCIANO scrive:

    DOPO UN’ALTRA MEZZ’ORA DI TENTATIVI SIAMO RIUSCITI, NON SAPPIAMO COME, AD IDENTIFICARE IL CODICE IMPRESSO SULLO STECCHINO DEL GELATO CON LA DICITURA SPIACENTE NON HAI VINTO…….QUINDI RAGAZZI IMPEGNATEVI A LEGGERE CORRETTAMENTE LO STECCHINO E VEDRETE CHE RIUSCIRETE……….

    LA TENACIA è LA FORZA DEI VINCENTI, MA IN QUESTO CASO HO PERSO LO STESSO …………

    SALUTI A TUTTI RITENTATE SARETE PIU’FORTUNATI………….

  19. LUCIANO scrive:

    dopo aver gustato il magum algida, è un’ora che provo ad inserire il codice impresso sullo stecchino sul sito del concorso senza esito, in quanto il sito del concorso mi risponde che il codice è errato….

    ho provato anche inviando 2 SMS con lo stesso risultato, siamo in 3 persone a leggere il codice avendo fatto diversi tentativi senza successo suppongo che sia ………….

    domani lo farò esaminare da persone competente spero che la ditta titolare del concorso sia più chiara di quanto possa essere il codice impresso sullo stecchino……………… grazie e saluti a tutti

  20. Giovanni scrive:

    Anche io sono d’accordo con gli altri… sono tre quarti d’ora che provo inutilmente a inserire il codice(illeggibile)scritto sul bastoncino.

    non me lo sarei aspettato da un azienda seria come la algida… ma dal mio punto di vista questa è una truffa bella e buona dato che prima ti chiedono nome e cognome e casella e-mail…

  21. samantha scrive:

    salve a tutti ho letto i vostri commenti e mi voglio associare a tutte le vosre critiche. Pensate ho in mano 4 codici per il concorso magnum e nessuno di questi è registrato nel loro database sono tutti inesistenti….ho meglio il cioccolato che è penetrato nel legno ha modificato talmente tanto le lettere che per decifrare l’inizio del codice devi essere un indovino e devi dare per scontato che il 3 è una B e la z è un 7
    Un concorso veramente fatto bene! Complimenti agli organizzatori…e gli fanno pure la pubblicità!

  22. Alessandra scrive:

    Anch’io, come molti altri (bella consolazione!!!) ho trovato un codice illeggibile (1 su 4). Che la fortuna mi assista. Saluti

  23. FABRIZIO B. scrive:

    CHE BUFFONI QUESTI DELL’ALGIDA..IL COD L’HO RIPORTATO CHIARAMENTE,HO SCRITTO TUTTO CIO’ CHE MI è STATO RICHIESTO MA NON MI ACCETTA L’ISCRIZIONE AL CONCORSO E QUESTA COSA L’HO RIFATTA PIU’ VOLTE…SPRECHERO’ DIVERSAMENTE IL MIO TEMPO….!

  24. ale scrive:

    La stampa illeggibile sul bastoncino mi fa andare in bestia, so che non è Algida che gestisce materialmente il concorso, ma qualcosa deve fare… si stanno rendendo ridicoli e poi Sammontana è piu’ buono…

  25. Francesco scrive:

    E’ incredibile altro che colpa di internet questa è una truffa vera e propria! ho provato in tutti i modi ma i codici risultano sempre errati…. non è possibile che su 10 non se ne riesca a leggere uno bene…. Mai piu’ prodotti Algida!!!!

  26. GIANPIERA scrive:

    HO PROVATO E RIPROVATO AD INSERIRE I CODICI IMPRESSI SUGLI STECCHI DEL MAGNUM ALGIDA MA OGNI VOLTA L’ESITO ERA CHE NON E’ UN CODICE INSERITO NEL LORO DATABASE. VORREI DEI CHIARIMENTI DALLA’AZIENDA ALGIDA PERCHE’ NON POSSONO ESSERE FATTI DEI CONCORSI A PREMI CON I CODICI ILLEGIBILI. GRAZIE

  27. Samir scrive:

    ma che c…. il codice sul bastoncino del magnum è completamente illeggibile!!!!!

  28. Carmen Elena scrive:

    A GIORGIO E MASSIMO

    LA PAROLA INTERNET VUOL DIRE PUBBLICITA’, NON C’E’ BISOGNO DI UN HACKER PER AVERE I NOSTRI INDIRIZZI INTERNET..
    OGNI SANTO GIORNO RICEVO MESSAGGI NELLA MIA MAIL CON PUBBLICITA’ DELLE PIU’ SVARIATE COMPAGNIE, SENZA CHE ABBIA AVUTO A CHE FARE CON ESSE…
    COME HANNO AVUTO LA MIA MAIL?????????? GIUSTO, TRAMITE TERZI..
    PERCIO’ IN INTERNET SI DOVREBBE CONVIVERE CON LA DIFFUSIONE DEI DATI SENSIBILI E LA PUBBLICITA’ DEI TERZI… L’ERA TECNOLOGICA VUOL DIRE ANCHE QUESTO INCONVENIENTE…PER QUESTO IO NON ME LA PRENDO CON L’ALGIDA..
    HO RAGIONE MASSIMO, VISTO CHE SEI UN’ESPERTO IN WEB MARKETING?????????

  29. Carmen Elena scrive:

    Saluti a tutti!!!!!!!!!!
    Una settimana fà ho provato con un codice di un bastoncino e come ad alcuni di voi mi diceva che la sequenza non esiste in data base del gioco.
    Oggi ho riprovato ed è andato subito…non ho vinto ma il codice è stato riconosciuto…
    Nessuno è perfetto…nemmeno l’internet…. secondo me l’azienda non ha la colpa.. non credo proprio che la fatto apposta, appunto perchè è una grande compagnia e sono sicura che ci tiene alla sua immagine e ai suoi clienti…
    BY BY ….CARMEN ELENA

  30. massimo scrive:

    Ciao Giorgio,

    innanzitutto mi preme dire che il nostro blog non è correlato in alcun modo al Concorso Algida. Anzi lo avevamo citato per aumentarne la diffusione a vantaggio di tutti …

    Poi, anche se non previsto, questo spazio sta diventando luogo di raccolta di lamentele che provvederemo a girare (ci proveremo) direttamente ad Algida che invitiamo comunque a rispondere ufficialmente e pubblicamente!

    Ora per rispondere al tuo quesito, in qualità di esperto web marketing, ti posso dire che i concorsi online hanno sempre uno scopo o per dirla meglio uno o più obiettivi.

    Questi possono essere: analisi/segmentazione del target tipo (geografica, età, ecc), ottenimento di dati sensibili e preziosi (la tua mail è un dato prezioso), aumento delle vendite, eccetera.

    Il fatto di farti inserire i tuoi dati prima di controllare se hai vinto o meno dovrebbe avere lo scopo come tu affermi proprio di ottenere la tua mail!

    Nel tempo ti arriveranno comunicazioni commerciali oppure se previsto (parlo a livello generale e non nello specifico)la tua mail o il tuo numero di cellulare saranno ceduti a terzi, per ulteriori azioni marketing.

  31. Giorgio scrive:

    Ho dimenticato una domanda importante.

    LA LISTA DEI VINCITORI…??????? ovviamente SE ESISTE

  32. Giorgio scrive:

    Io sono stato fortunato…… i numeri sono riuscito a leggerli PERO’..
    non ritengo corretta la gestione del concorso ed in merito ho una domanda:

    Perchè devo inserire i miei dati prima della verifica se ho vinto..?

    non sarà un metodo per avere GRATIS e con AUTORIZZAZIONE all’uso (almeno la 1° volta) una banca dati di e-mail a costo zero.

    Non mi sembra molto corretto se pensiamo ad una AZIENDA definita SERIA.

    Grazie dello spazio a disposizione.

  33. Marco Bordiga scrive:

    Buonasera. Anch’io comperavo periodicamente i prodotti della marca da voi menzionata e devo dire che francamente sono rimasto deluso del trattamento che stà riservando a tutti noi. Personalmente inizierò fin da ora a non comperare più Algida, e non solo, mi impegno inoltre a sensibilizzare le catene di bar, di cui gestisco la parte amministrativa a non comprare più gelati Algida e di dirottare i loro acquisti a marche note di qualità altrettanto elevata, se non superiore, e di coinvolgere nella campagna di sensibilizzazione i loro colleghi iscritti all’associazione degli albergatori. Invito anche voi a fare altrettanto, dirottando le vostre scelte su prodotti alternativi. I problemi a volte si risolvono con piccoli gesti, in fondo, l’unione fa la forza. Io sono fiducioso.

    Saluti a tutti.

  34. roberto scrive:

    il codice e’ illeggibile, le lettere sono indistinguibili a causa delle nervature del legno. ho mandato l’ SMS manco mi hanno risposto. puzza di fregatura

  35. GIOVANNA scrive:

    non si riesce a leggere il codice sullo stecchetto di legno. ho provato tre volte ad inserire quello che io avevo capito, impossibile, dicono che è un codice errato !! Vedoperò che siamo in tanti.

  36. RUBEN scrive:

    Quello che non riesco a capire è quale interesse possa spingere una grande azienda a voler truffare i propri clienti.
    Sicuramente venderà più gelati, ma tutto questo passaparola non gli si ritorcerà contro?
    Personalmente credo che, essendo tanta la concorrenza, in futuro non avrò problemi a scegliere gelati di altre marche. Credo che in questo modo avrò dato il mio contributo per protestare contro questa abitudine a considerare il cliente una macchina da soldi e basta!

    Voi cosa ne dite? Pensate di farcela a rinunciare al Magnum?

  37. Gloria scrive:

    Che delusione!!!! Quando non sono riuscita a decifrare il codice credevo di essere la solita “sfigata”, quella che tanto non vince mai, ma vedo che siamo in tanti a lamentarci e questo è ancora peggio!

    E’ incredibile che un’azienda nota come Algida si voglia rovinare la reputazione in questo modo, non ci credo. Mi auguro che ci sia qualcuno che sia riuscito a vincere e che ce lo faccia sapere. Una magra consolazione, ma sempre meglio che pensare di essere presi così palesemente in giro.

    fatemi sapere dai!!!

  38. LIDIA VOLPINO scrive:

    E’ VERAMENTE SCANDALOSO. QUESTO VUOL DIRE PRENDERE IN GIRO I CONSUMATORI. SCOMMETTO CHE E’ STATO FATTO DI PROPOSITO IL FATTO DI RENDERE ILLEGGIBILE IL CODICE; COSI’ NON CI SONO VINCITORI E ALGIDA GUADAGNA. POTRMO SEMPRE RIVOLGERCI ALL’ASSOCIAZIONE CONSUMATORI E MAGARI ANCHE A ” MI MANDA RAI TRE” E POI VEDIAMO.

  39. floriano scrive:

    e una trufa, vergonia, non riesco a mandare il codice, non e posibile

  40. Michele scrive:

    Invito chiunque ha avuto problemi come me a rimanere attivi su questo spazio commenti… se raggiungiamo un numero di persone rilevante io mi presto volentieri a nome di tutti a fargli il c… a quelli dell’algida che ci stanno prendendo palesemente per il c…

  41. ETTORE scrive:

    è una vergogna, truffa è dir poco,anch’io ho perso la mia mezzoretta per tentare di decifrare il codice, possibile che un’azienda come l’Algida non sisia accorta che il codice è illegibile?
    Ma non interviene mai nessuno per tutelare i diritti dei consumatori?
    forse comprando altre marche di gelato noi possiamo fare la nostra parte.
    mi piacerebbe sapere se qualcuno riesce a vincere e come ha fatto.

  42. andrea montresor scrive:

    concordo con quanti hanno criticato la leggibilità del codice.

    in effetti sono troppe le similitudini tra lettere e cifre che possono trarre in inganno specialmente con una stampa tanto labile e imprecisa.

    andrea montresor

  43. ROCCHINA scrive:

    SONO NERA.E MEZZ ORA E PIU CHE STO PROVANDO A INVIARE IL CODICE ANCHE TRAMITE SMS MA IL RISULTATO NON CAMBIA.SPERIAMO CHE QUALCUNO PRENDE DEI PROVVEDIMENTI.XKE UN AZIENDA NN PUO XDERSI COSI. NB.ADESSO X FARVI XDONARE GRADIREI UN REGALO DA PARTE DELL AZIENDA ALGIDA.SALUTI A TUTTI E CONCORDO CON TUTTI VOI SALUTI DA FOGGIA E DA ROCCHINA

  44. martino avitabile scrive:

    concordo con Pier Giuseppe Domenighini sono in possesso di bastoncini poco chiari ma alla fin fine legibili e mi dice sempre che il codice magnum inserito non è incluso nei loro database.Vorrei essere contatato da un responsabile per chiarimenti ( se possibile ). NON PUO’ ESISTERE CHE UN CONCORSO DEL GENERE FACCIA RIMANERE MALE COSI TANTE PERSONE.
    Martino . . .

  45. Pier Giuseppe Domenighini scrive:

    Concordo con Annalisa, sto provando ormai da un uarto d’ora a scrivere il codice, ma qualsiasi prova faccio, mi viene detto che il codice magnum inserito non è incluso nei loro database. Voglio precisare che nonostante i caratteri poco incisi, riesco a leggere perfettamente la sequenza che riporto: RSB10A7Y89. Ho provato a sostituire il 7 con Z, 0 con O oppure con Q ma il risultato non cambia. Per tranquillità ho fatto leggere la sequenza anche a mia figlia…hai visto mai che vista l’età….la vista fa cilecca, ma anche lei (che ci vede benissimo) mi ha confermato la sequenza.
    Devo dire che non mi aspettavo qualcosa del genere da una ditta simile. Spero che facciano controlli e possano riparare l’inconveniente anche perchè un concorso così pubblicizzato e così poco chiaro potrebbe dar modo alle categorie di consumatori di fare qalche intervento… E’ brutto perdere del tempo inutilmene, tra l’altro ho comprato due confezioni di magnum….le mangeremo comunque, ma non s se perderò ulteriore tempo..
    Cordiali saluti Piero Domenighini
    P. S. Vi comunico che terrò gelosamente questo bastoncino, per ogni evenienza.

  46. alberto scrive:

    effettivamente il codice è di difficile lettura ed anche con una lente di ingrandimento alcune lettere sono dubbie

  47. ROSARIO scrive:

    IL CODICE E ILLEGIBILE COSI NON SI FANNO I CONCORSI SERI

  48. fabrizio maltinti scrive:

    Ha ragione Annalisa, alcuni dei numeri sono illeggibili, vuoi perché scoloriti/poco incisi e vuoi perché il carattere prescelto prsenta difficoltà a distinguere tra alcune lettere/numeri come la Z ed il 7, la T e la I, ecc….
    buon lavoro, FM

  49. massimo scrive:

    La redazione di Marketing Alimentare, essendo super partes, pubblica liberamente il commento di Annalisa sul Concorso Pleasure Card Magnum Algida

    Resta inteso che invitiamo i responsabili del concorso Algidaa rispondere all’insoddisfazione dimostrata dalla cliente e verificando di persona.

  50. Annalisa scrive:

    E’ una truffa! il codice è completamente scolorito dalla crema!!!!!

Lascia un Commento

Scrivi anche tu

Diventa un blogger di Marketing Alimentare: iscriviti subito!







Articoli in vetrina

11 maggio 2010

Cibus Parma 2010

Sondaggio

Escludendo logiche di sconti e politiche tagliaprezzo, quale di queste leve ritieni più importante per aumentare la rotazione di prodotti alimentari da tempo presenti a scaffale nella GDO?

Leggi i risultati
Loading ... Loading ...

Eventi

Periodo: dal 6 al 9 aprile 2014
Luogo: Verona
Evento: VINITALY 2014
Periodo: dal 7 al 9 aprile 2014
Luogo: Parma
Evento: PIZZA WORLD SHOW 2014
Periodo: dal 9 all'11 novembre 2013
Luogo: Merano
Evento: MERANO WINE FESTIVAL 2013
Periodo: dal 5 al 8 maggio 2014
Luogo: Parma
Evento: CIBUS 2014
Periodo: dal 19 al 22 maggio 2013
Luogo: Milano
Evento: TUTTOFOOD
Periodo: Dal 7 al 10 aprile
Luogo: Verona
Evento: A Verona la 47′ edizione di Vinitaly
Periodo: 21-24 febbraio 2010
Luogo: Rimini
Evento: Mia
Periodo: 27 -30 Ottobre 2009
Luogo: Parma
Evento: Cibus Tec 2009
Periodo: 16-17 Ottobre 2009
Luogo: Villa d'Este - Cernobbio (Como)
Evento: Forum internazionale dell’agricoltura e alimentazione
Periodo: 10-14/10/2009
Luogo: Colonia
Evento: Anuga