In anteprima dallo Scaffale al Web

puntata numero uno: la nascita e la filosofia

di massimo tegon

Racconterò qui la cronologia di una storia vera, fatta da persone che nel mondo reale hanno un’attività vera e che hanno deciso di portare la loro esperienza dallo scaffale al web.

In questo post, a puntate, potrai vivere insieme a noi tutta (o quasi) la vita di un negozio online:

  • dalla nascita alla crescita … ti racconterò in real time l’evoluzione della specie! Passeremo dal negozio reale all’e-commerce.

Questo case history quindi ha lo scopo di narrare passo passo una storia internet fatta di prodotti alimentari  e di  persone!

PROLOGO
Quando ho conosciuto la dottoressa Cortese, lo scorso anno, ho avuto l’occasione di comprendere la sua esperienza personale d’ internet, naturalmente molto diversa dalla mia, sopratutto in relazione al “come trovare nuovi clienti potenziali “!

ci ha contattato lei …abbiamo smesso di fare telemarketing o porta a porta perchè lo riteniamo fastidioso. La pubblicità tradizionale è, secondo me, come lo spam: t’interrompe, e a me da fastidio, non so a te! Mi piacerebbe trovare una statistica per sapere quanti telespettatori si guardano la pubblicità e quanti invece fanno zapping nel momento in cui arrivano i consigli per gli acquisti! Dal punto di vista aziendale, infatti, abbiamo smesso d’importunare i clienti potenziali preferendo una nuova strategia: attendiamo che siano loro che ci chiamano quando e se hanno bisogno.

In sintesi Lei era abbastanza delusa in quanto non riusciva a soddisfare le proprie aspettative:

  • integrare internet alla vendita sullo scaffale, non solo per commericare prodotti ma anche per diffondere un nuovo concetto di “benessere alimentare” concetto al quale crede fermamente!

La filosofia era (ed è) di privilegiare i prodotti buoni “dal punto di vista medico” e non i prodotti di marca, favorendo un rapporto di contatto e consulenza, di attenzione alla salute delle persone, di rispetto dell’essere  nei confronti dell’interesse puro e semplice del profitto.

OBIETTIVI
Un e-commerce etico e con un anima vera direi
, costruito dall’esperienza diretta, fatta sul campo, grazie ad anni d’interesse nei confronti della materia, di studio vero, fatto di conoscenze. Un commercio elettronico ideato per avvicinare le persone a prodotti buoni, abbattere le distanze, colloquiare: insomma il modo vero per usare internet.

Mi è sembrato un bellissimo approccio
che condivido pienamente!

E questo, secondo me, il vero approccio allo strumento internet, strumento che oggi è sempre più spesso travisato. Leggo su giornali e ascolto alla radio o vedo in tv fare affermazioni assolutamente inesatte sul media. Persone che conoscono internet nello stesso modo in cui io conosco la verità sui marziani!

Vorrei fare un esempietto: oggi tutti hanno scoperto Facebook! Ohh che meraviglia! Così si mandano mail da Facebook che comunque si potevano mandare lo stesso attraverso la posta elettronica, oppure cercano amici, oppure lo usano per tentare approcci con sconosciuti e sconosciute! E qui a scatenare la polemica sulla socialità di Facebook!!! Il mio pensiero è il seguente:

piuttosto che preoccuparmi del fatto che Facebook faccia questo o quello mi preoccuperei invece del fatto che “tutto ciò che è pubblicato sul social è di proprietà di Facebook”! Questo lo sapevi? Ne hai mai sentito parlare? Ciò significa che la foto che pubblichi diventa di sua proprietà!

INTERNET E’ COME IL FRIGORIFERO
Internet abbatte le distanze, favorisce i rapporti, migliora la comunicazione, ci permette di essere vicini a chi vogliamo, ci consente di accedere alle informazioni che ci servono, uno strumento utile per migliorare la nostra vita. Se poi qualcuno lo usa in modo diverso o truffaldino, bè questo è un altro discorso.

Così come un giorno è nato il frigorifero per permetterci di conservare i cibi oggi abbiamo internet che ci permette di conservare la memoria, i ricordi, i fatti, misfatti e qualche volta ci permette di “cazzeggiare”  (scusa il francesismo ma non trovavo un termine così bello, concreto e poco nobile!) e divagare!


CASE HISTORY
Tornando al nostro case history
abbiamo così deciso di reinterpretare il sito. Di offrire un immagine diversa più medica e consulenziale. Vicina alla filosofia del cliente, vicino alla storia vera.

erboristeria


Nasce così Erboristeria Benessere un luogo virtuale nel quale chiedere consigli gratuiti e acquistare prodotti veramente buoni. Il sito è online da pochissimi giorni. Tecnicamente ancora in fase di sviluppo e modifiche. Questa è quindi un anteprima!

Come se si trattasse di un nuovo arrivato appena nato lo stiamo curando giorno per giorno, facendo ancora qualche piccola implementazione… qui manca una foto là manca il testo… cambia giorno dopo giorno…

Te ne parlo in modo da fare una cronaca
reale che parte proprio dalla messa online
con lo scopo di farti leggere
una storia vera step by step

Fra qualche settimana inizieranno le attività di promozione. Faremo un primo test online per verificare l’interesse dei navigatori, ascoltando i consigli che arriveranno, analizzando i dati… facendo degli AB test, con lo scopo di apportare in real time le modifiche, se q euando necessarie.

E il resto lo leggerai online!

Se vuoi provare ad usarlo sei il benvenuto, se ti serve un consiglio puoi sempre chiedere all’esperto…
che sicuramente ti risponderà!

erboristeria_2



Condividi o segnala questo articolo
  • Digg
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • StumbleUpon
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • E-mail this story to a friend!
  • Print this article!
  • Turn this article into a PDF!

Un Commento a “In anteprima dallo Scaffale al Web”

  1. Maria Cortese e lo Staff Erboristeria Benessere scrive:

    E noi che siamo dall’altra parte, coloro che agiscono ogni giorno con competenza e responsabilità possiamo continuare a narrare questa storia dicendo che finalmente abbiamo trovato qualcuno che traduce quello che vogliamo essere nel web e che siamo nella realtà. La comunicazione nel web ti fotografa con l’immediatezza di un’istantanea, evidenzia i pregi e i difetti che di solito non vedi e ti spinge a una verifica e a una correzione di rotta: rappresenta il confronto con una visione del mondo che continuamente interagisce con la tua mappa personale. Il web diventa la finestra più bella della tua casa, la proiezione di ciò che sei ma, sopratutto di quello che puoi diventare. La collaborazione è fondamentale: anche nella realtà virtuale le persone vere fanno la differenza. Conoscere lo staff di MARKETING INFORMATICO è stato come aprire le porte di una nuova frontiera, condividere impegno e professionalità nel rispetto e nel riconoscimento delle rispettive competenze. Obiettivo comune ottenere risultati pianificati con convinzione ed efficacia, accettando le nuove sfide anche con ironia.

Lascia un Commento

Scrivi anche tu

Diventa un blogger di Marketing Alimentare: iscriviti subito!







Articoli in vetrina

25 gennaio 2010

La vera pizza è napoletana

Sondaggio

Escludendo logiche di sconti e politiche tagliaprezzo, quale di queste leve ritieni più importante per aumentare la rotazione di prodotti alimentari da tempo presenti a scaffale nella GDO?

Leggi i risultati
Loading ... Loading ...

Eventi

Periodo: dal 6 al 9 aprile 2014
Luogo: Verona
Evento: VINITALY 2014
Periodo: dal 7 al 9 aprile 2014
Luogo: Parma
Evento: PIZZA WORLD SHOW 2014
Periodo: dal 9 all'11 novembre 2013
Luogo: Merano
Evento: MERANO WINE FESTIVAL 2013
Periodo: dal 5 al 8 maggio 2014
Luogo: Parma
Evento: CIBUS 2014
Periodo: dal 19 al 22 maggio 2013
Luogo: Milano
Evento: TUTTOFOOD
Periodo: Dal 7 al 10 aprile
Luogo: Verona
Evento: A Verona la 47′ edizione di Vinitaly
Periodo: 21-24 febbraio 2010
Luogo: Rimini
Evento: Mia
Periodo: 27 -30 Ottobre 2009
Luogo: Parma
Evento: Cibus Tec 2009
Periodo: 16-17 Ottobre 2009
Luogo: Villa d'Este - Cernobbio (Como)
Evento: Forum internazionale dell’agricoltura e alimentazione
Periodo: 10-14/10/2009
Luogo: Colonia
Evento: Anuga